David Glauso

David Glauso. Nato a Firenze nel 1971, fin da bambino ha dimostrato la sua propensione per l’arte, sia nel disegno che nella scultura. All’età di soli 10 anni si appassiona alla fotografia poi inizia gli studi tecnici e continua a fotografare fino all’età di 20 anni. Nel 2000 apre la sua attività professionale di sviluppatore software e creazione di siti web e solo nel dicembre 2011 riprende a fotografare acquistando la sua prima reflex digitale. Da quel momento non ha mai smesso di fotografare recuperando gli anni persi. Per un anno intero ha voluto fare esperienza con la street photography appassionandosi a raccontare la sua Firenze, con scatti rubati. Spinto dalla curiosità delle persone come ricerca introspettiva dell’essere, affina sempre di più la sua composizione fotografica creando uno stile che diventa la sua cifra stilistica. Le sue fotografie, che raccontano la semplicità di tutti i giorni, pongono in evidenza l’eleganza di ogni persona. Alla fine del 2012 passa a una fotocamera full frame rinnovando passo dopo passo le sue ottiche; gli obiettivi fissi sono i suoi preferiti. La sua fotografia nasce dall’osservazione della scena e dalla ricerca sistematica per raccontare qualcosa d’interessante. Dal 2013 propone i suoi servizi come fotografo professionista: reportage aziendali e privati, matrimonio, ritratto.

Il bianco e nero e il movimento – Sono fotografie che nascono dalla ricerca dell’eccezionale in scene di vita quotidiana. La scelta del bianco e nero come forma espressiva per mettere in evidenza la scena. Togliere il colore per esaltare l’essenza di un momento e il movimento dà alla fotografia un aspetto naturale e riconoscibile per lo spettatore, qualsiasi sia.